EDUCAZIONE ALLA PRESENZA CRISTIANA
E’ il modo con cui la Compagnia intende sostenere e valorizzare la presenza cristiana nella vita sociale e civile affinché siano promosse la dignità e la libertà umana, si operi per il bene comune, il creato sia rispettato e prevalgano le ragioni della pace. L’educazione alla presenza cristiana si concretizza con l’organizzazione e gestione di: conferenze, meeting ed incontri su temi di pubblico rilievo; eventi e servizi di promozione sociale ed economica; iniziative di solidarietà verso le comunità cristiane di frontiera. In particolare, con:

 

 

Conferenze aperte rivolte a soci e non soci, guidate da persone competenti e dedicate a temi di rilievo sociale, culturale, politico, economico, religioso e scientifico con l’obiettivo di contribuire alla formazione di orientamenti rispettosi della verità e del bene comune, apportandovi il contributo dell’umanesimo cristiano che informa lo scoutismo cattolico;
Iniziative di fraternitÓ internazionale di varia natura, rivolte con particolare riguardo alle opere missionarie ed alla comunità cristiana di Terra Santa, luogo nel quale si custodisce e si rinnova la memoria della verità storica della vita di Gesù Cristo e insieme si gioca la possibilità di costruire nel mondo una vera pace tra i popoli, nel rispetto delle diversità culturali, religiose ed etniche.
L’iniziativa per la Terra Santa si sviluppa mediante eventi culturali e spirituali, l’organizzazione di pellegrinaggi in stile scout per giovani ed adulti, la raccolta di risorse finanziarie; essa persegue i seguenti obiettivi:
1) - promuovere la conoscenza di questa terra, per capire e condividere, in dialogo con tutte le sue diverse componenti;
2) - esprimere attiva solidarietà verso la comunità cristiana, sostenendo le opere della Custodia Francescana ed il Baby Caritas Hospital di Betlemme, l’unico ospedale pediatrico per tutte le etnie attivo nei territori dell’Autorità Palestinese;
3) - rendere viva la fraternità scout internazionale.